30 Giugno 2016
Gianni Morandi e un'auto per i piccoli in ospedale

Enel Cuore e i consulenti del Punto Enel di Bologna hanno contribuito insieme a due imprenditori bolognesi all’acquisto di una Nissan Evalia destinata all’Associazione Ansabbio impegnata in attività di Star-therapy per i piccoli pazienti ricoverati all’Istituto Ortopedico Rizzoli. Taglio del nastro del nuovo mezzo con il cantante Gianni Morandi e Dario Cirrone alias Dott.Sorpresa.

Bologna, 30 giugno 2016 – Da oggi l’associazione Ansabbio, impegnata a favore di tutti i piccoli pazienti ricoverati all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, ha una nuova macchina del sorriso per continuare a fare del bene. E’ stata inaugurata da un testimonial d’eccezione, l’artista Gianni Morandi, il nuovo mezzo, una Nissan Evalia, che servirà alla onlus bolognese nelle molteplici attività che svolge a beneficio dei piccoli pazienti e delle loro famiglie ricoverati all’Ospedale Rizzoli del capoluogo emiliano. La macchina del sorriso, così battezzata, è stata acquistata grazie al contributo di 15 mila euro donato dai consulenti del Punto Enel di Bologna nell’ambito dell’iniziativa "Nel Cuore del Punto Enel" che prevede l'erogazione di un contributo a sostegno di progetti di solidarietà del territorio nazionale e alla cooperazione di due imprenditori bolognesi: Lorenzo Martelli e Sergio Morini, presidente della concessionaria Nissan Morini Cars.

 

“Siamo grati al Punto Enel di Bologna ad Enel Cuore, ai duei imprenditori bolognesi Lorenzo Martelli, Sergio Morini presidente della concessionaria Nissan Morini Cars e al super Gianni Morandi – ha sottolineato il presidente Dario Cirrone- per l'attenzione che hanno voluto riservare alla nostra associazione Ansabbio, (Associazione Nazionale Spettacolo a beneficio dei Bambini in Ospedale) che, da oltre 20 anni, ha lo scopo di rivitalizzare la vita culturale e sociale all’interno dell’ospedale con l’innovativa terapia del sorriso e del buon umore utile a sostenere la medicina tradizionale.  Ormai, spiega Cirrone, è provato scientificamente che il sorriso e lo stupore aiutano i piccoli pazienti a vivere più sereni l’ospedalizzazione. Per questo proponiamo incontri in corsia con artisti famosi, come quello di oggi con Gianni Morandi, per regalare un sorriso e un momento di felicità ai bambini”. Gianni Morandi, come sempre ha scatenato una forte carica d’energia facendosi fotografare con tutti i piccoli pazienti e le loro famiglie, ad ogni bambino è stata donata una tshirt con l’autografo e l’immagina dell’artista con l’augurio di un buona salute e a non smettere mai di sorridere.

 

Ma le sorprese non finiscono qua, sottolinea Dario perché sopo il restauro della vecchia macchina del sorriso, la stessa sara donata da Morini ad una ragazza speciale Chiara Internullo, che fin dalla nascita si cura presso il Rizzoli.

Presenti all’inaugurazione, oltre al Testimonial Gianni Morandi, il Direttore Sanitario del Rizzoli Luca Bianciardi, la Direttrice del Servizio d’Assistenza Patrizia Taddia, Mario Franco Fadda, Responsabile Enel Mercato Italia Nordest,Ugo Martelli, Team Leader del Punto Enel Bologna e il presidente di Ansabbio nonché ideatore della Star- Therapy Dario Cirrone alias Dottor Sorpresa. 

Gianni Morandi a favore di Ansabbio

Indietro
Small Medium Large